5 passi per poter costruire una casa

1. Ottenere le informazioni necessarie

Supponiamo di sapere già quali parametri deve soddisfare un progetto di casa per rispettare le normative locali e di aver anche verificato che il lotto di terreno selezionato è effettivamente edificabile (e in che misura). È anche necessario scoprire quali autorizzazioni e dichiarazioni saranno necessarie per la costruzione. La situazione è leggermente diversa per ciascuna autorità edile. Dovrebbero darti un elenco delle autorità interessate all’autorità edilizia. Se ometti qualsiasi dichiarazione, il permesso di costruzione può essere esteso.

La legge non fissa un termine per il rilascio di un parere vincolante. In generale, può essere utilizzato un periodo di 30 giorni, ma non è legalmente applicabile, quindi l’emissione di un parere vincolante può richiedere molto tempo.

Cosa metti sull’annuncio (+ consenso territoriale)

  • fabbricati ad uso abitativo o ricreativo familiare a 2 piani fuori terra e uno interrato
  • edifici fino a 70 m2
  • costruzione di muri di sostegno fino ad un’altezza di 1 m, che confinano con strade o spazi pubblici accessibili al pubblico

2. Richiedere una dichiarazione di preoccupazione agli amministratori di rete

Il processo più lungo con un permesso di costruzione è l’approvazione dei collegamenti idrici, fognari, elettrici, ecc. Riceverai informazioni sul fatto che la trama è interessata dalla rete, se è possibile connettersi ad essa e in quali condizioni. Sulla base di queste affermazioni, viene quindi sviluppato un progetto di connessione.

 

3. Ottenere i permessi di connessione

Dopo aver progettato le connessioni, l’amministratore di rete deve essere inviato nuovamente, questa volta con il progetto, per dare una dichiarazione favorevole con la documentazione. La dichiarazione deve dichiarare esplicitamente che è utilizzata ai fini di procedimenti edilizi o licenze edilizie. Ad esempio, per ČEZ e RWE, è anche necessario stipulare un contratto per i collegamenti futuri.

Costruzioni per le quali è sufficiente l’approvazione territoriale

  • collegamenti
  • posizione delle reti
  • recinzione
  • piscina e serra più grandi di 40 m2

4. Richiedere una dichiarazione agli organi dell’amministrazione statale

Oltre agli amministratori di rete, anche un certo numero di autorità dell’amministrazione statale commentano il progetto della casa familiare. Il loro elenco può variare in luoghi diversi. Di solito è una dichiarazione del Dipartimento dell’Ambiente, del bacino idrografico, dell’igiene, dei vigili del fuoco, dell’architetto capo, dell’esclusione dal fondo agricolo, della polizia ceca, delle foreste, degli ambientalisti, dell’amministratore stradale, di altre autorità speciali e amministrative o di un parere coordinato del comune della legge sull’edilizia del 2017, è stato aggiunto l’obbligo di avere un parere vincolante dell’autorità di pianificazione del territorio, che attualmente ha le scadenze più lunghe per l’emissione di un parere.

Oltre all’ente edile, la costruzione, compresi gli allacciamenti e la recinzione, dovrà essere approvata dal Comune stesso.

 

5. Ottenere dichiarazioni di consenso dai vicini

Se la casa deve essere costruita con preavviso, è necessario ottenere il consenso dei vicini. Se non sei in grado di ottenere queste approvazioni, ti aspettano una procedura di suddivisione in zone standard e un permesso di costruzione. In questo caso, il tempo di elaborazione è più lungo.

È possibile costruire dopo che è stata rilasciata l’approvazione della costruzione o, nel caso di una decisione, solo dopo che la decisione sul permesso di costruzione ha avuto effetto legale. Non è più il caso che se l’autorità edile non commenta l’annuncio di costruzione entro 30 giorni, è possibile iniziare a costruire. Oggi è sempre necessario attendere una dichiarazione scritta dell’autorità edile.

Costruzioni che non necessitano di permesso

  • muri di sostegno fino a 1 m di altezza o recinzioni fino a 2 m di altezza, che non confinano con strade o spazi pubblici accessibili al pubblico
  • uscite e rampe per le strade
  • serra fino a 40 m2
  • edifici aggiuntivi fino a 25 m2 in una casa bifamiliare o edifici per attività ricreative familiari a 2 m dal confine terrestre
  • piscina fino a 40 m2
  • interventi di manutenzione su edifici e modifiche edilizie che non interferiscano con le strutture portanti e non ne alterino l’aspetto estetico
  • paesaggistica fino a 1,5 m di altezza e 300 m2

Permessi di costruzione – Come fare domanda e cosa prepararsi

 

Un permesso di costruzione ha un periodo di validità limitato e non è possibile avere un permesso di costruzione e quindi rimandare i lavori per anni. Due scadenze molto importanti possono essere lette in ogni permesso di costruzione, che sono la validità del permesso di costruzione e il termine per il completamento della costruzione . Va tenuto presente che entrambi i termini sono del tutto vincolanti e spesso confusi. Lo scopo di queste scadenze è l’ inizio tempestivo del piano di costruzione e il suo completamento entro il termine stabilito . La costruzione deve tenere conto dell’economia dell’intera costruzione e dell’impatto sull’ambiente.

Come richiedere un permesso di costruzione

È meglio rivolgersi di persona all’autorità di costruzione e all’autorità di pianificazione del territorio prima che il progetto sia completato con un disegno situazionale di base e uno studio dell’aspetto dell’edificio da parte dell’architetto o del progettista. Scoprirai se un tale edificio può crescere in un dato luogo. Non sarai sorpreso che il piano di zonizzazione sia visto in modo diverso dai funzionari e non ti perderai nulla.

Quali autorità non devi omettere

Visitate anche la stazione di igiene regionale e il dipartimento ambientale . Queste autorità emetteranno un parere vincolante sulla costruzione e senza il loro consenso, l’autorità edile non ti rilascerà un permesso di costruzione. Se il terreno si trova in una riserva di monumenti, nella zona di protezione del monumento o in un altro luogo protetto, cercare funzionari responsabili della protezione dei monumenti. Non dimenticare i proprietari di terreni vicini . Il loro possibile disaccordo può complicare il permesso.

Come ottenere un permesso di costruzione

Dopo la consultazione, chiedere alle autorità interessate e tutti i potenziali partecipanti per un parere vincolante e autorizzazioni scritte . Fallo prima di richiedere all’autorità edilizia una decisione di zonizzazione o un permesso di costruzione .

Quando è necessaria una licenza edilizia

Una descrizione dettagliata di tutti i tipi di costruzioni, che sono coperti dal permesso di costruzione o dalla notifica di costruzione, può essere trovata nella legge sull’edilizia n. 183/2006 Coll. come modificato (a partire dal 1 gennaio 2018, un importante emendamento alla legge sull’edilizia è in vigore) nella sezione 103 e segg . Le licenze edilizie richiedono eventuali interventi sulle strutture portanti dei condomini, ad esempio in caso di demolizione di vecchi muri portanti, abitazioni familiari e strutture ricreative , che eccedano le condizioni per la notifica di costruzione . Abbiamo bisogno di un permesso di costruzione anche se stai costruendo un pozzo , che rientra nella legge sull’acqua n. 254/2001 Coll. Ne hai bisogno anche per la sua ricostruzione, approfondimento ed espansione.

Validità del permesso di costruire

Il diritto di eseguire la costruzione sorge sulla base di una decisione finale emessa . Va tenuto presente che questo è un diritto, non un obbligo . Dopo aver ottenuto il permesso di costruire, spetta quindi a te esercitare o meno tale diritto. La decisione diventa definitiva quando nessuna delle parti esercita il diritto di appello . Se il ricorso è presentato a una delle parti e l’organo d’appello conferma la decisione di primo grado , la decisione dell’organo d’appello diventa definitiva non appena viene notificata a tutte le parti del procedimento.

Se la decisione viene revocata da questo organo di appello , o annullata e restituita all’autorità edilizia, la licenza edilizia non diventerà definitiva . La validità del permesso di costruzione è calcolata dalla forza giuridica della decisione. La sua durata è fissata a 2 anni direttamente dalla legge. Il costruttore ha la possibilità di recedere dalla sua intenzione originaria e informare l’autorità edilizia. Il giorno in cui l’AC riceve questa notifica , il permesso di costruzione scade . La costruzione deve iniziare entro 2 anni dalla sua validità legale in modo che il permesso di costruzione non scada. Tutto è regolato dal § 115 paragrafo (4) SZ .

Cosa significa il termine inizio lavori?

Il Building Act definisce i termini per cui un edificio è tutto il lavoro di costruzione creato dalla tecnologia di costruzione o assemblaggio , senza impedire la considerazione della sua costruzione e progettazione tecnica, i materiali da costruzione utilizzati, i prodotti e le strutture, ma anche il suo scopo di utilizzo e durata. Una costruzione temporanea è quella per la quale l’autorità edile ne limita anticipatamente la durata . Anche un prodotto che svolge la funzione di una costruzione è considerato una costruzione . Per edificio pubblicitario si intende un edificio adibito a scopi pubblicitari. Tutto è regolato dal § 2 par.3 e 4 SZ .

Qual è l’inizio della costruzione

La definizione dell’inizio della costruzione non è stabilita dalla legge e secondo la prassi decisionale consolidata, la costruzione si considera iniziata dopo l’ esecuzione dei lavori in cantiere , che sono chiaramente finalizzati alla realizzazione secondo quanto emanato licenza edilizia e successiva documentazione verificata . Ci deve essere un’implementazione verificabile realisticamente nella documentazione del progetto . Se viene rilasciato un permesso di costruzione per un dato insieme di edifici, la decisione non scade se almeno una costruzione dell’intero insieme è iniziata entro 2 anni . La valutazione finale è di piena competenza dell’autorità edilizia competente. Se non inizi la costruzione entro 2 anni , il permesso di costruzione scadrà .

Proroga del permesso di costruire

La legge consente un’estensione del permesso di costruzione, ma non vi è alcuna pretesa legale in merito. L’autorità edilizia può, ma non deve, estenderla . Il costruttore deve richiedere e debitamente giustificare. Indicare le ragioni specifiche che impediscono l’inizio dei lavori entro il termine stabilito. La domanda deve essere presentata sempre prima della scadenza del permesso di costruire e se la domanda non viene approvata, il permesso di costruzione scade.

Data di completamento della costruzione

La domanda di licenza edilizia si presenta presentando il modulo di cui all’allegato n. 9 al decreto n. 503/2006 Coll ., Sulla regolamentazione più dettagliata delle decisioni di zonizzazione, misure di zonizzazione e regolamenti edilizi, come modificato dal decreto n. 63 / 2013 Coll . Nella parte VIII. deve essere indicata la data prevista di inizio e di completamento del piano di costruzione dato . La scadenza dovrebbe corrispondere alla natura e al volume della costruzione. Di norma, l’autorità edile fissa questo termine nella licenza edilizia come termine per il completamento della costruzione . Il SU cambierà il termine irragionevole e fisserà un termine appropriato per il completamento della costruzione. Il mancato rispetto di questo limite di tempo può comportare sanzioni. Se la costruzione è ritardata, è necessario chiedere al SU per tempo una proroga prima della scadenza . Il SU valuterà la questione e emetterà una decisione appropriata sotto forma di una modifica alla costruzione prima del suo completamento con un’estensione del termine per il completamento della costruzione .

Link utili:

Studio Praga

Start up in Repubblica Ceca per Società

Traduzioni Ceco

Traduzioni giurate italiano-ceco e ceco-italiano

Targa Ceca

Pratiche auto in Repubblica Ceca, immatricolazioni auto italiane e tedesche

Venice web agency

Sviluppo siti internet dinamici

Do Benatek

Překlady Italština

 Traduzioni asseverate italiano ceco di diplomi, bilanci di società ecc.

Gestioni Praga

Gestione di condomini, alberghi

Hotel Trevi

Centrale, tutte le camere sono con wifi e bagno privato

Società Ceche

Costituzione società commerciali in Repubblica Ceca

Società Praga

Iniziare una attività commerciale a Praga

Traduzioni Ceco

Traduzioni di certificati di nascita e di dichiarazioni di parternità

Italstina Preklady

Traduzioni giurate ed asseverate

Gestione fiduciaria

Costituzione di fondi patrimoniali dove è possibile apportare contanti, azioni, immobili o altri beni di valore.

Società Cechia

Costituzione di società a Responsabilità limitata in Repubblica Ceca a Praga o a Plzen.

Open chat