Il fallimento in Repubblica Ceca

 

Diritto fallimentare

La legge sull’insolvenza ha il numero 182/2006 Coll. del 30 marzo 2006. Il titolo completo della legge sull’insolvenza è la legge sull’insolvenza e le modalità per risolverla (la legge sull’insolvenza). È stato modificato più volte e ogni emendamento ha portato un maggior grado di protezione per i creditori ma anche per i debitori stessi.

L’attuale forma di legge con un aggiornamento a mezzogiorno all’inizio di quest’anno significa che la legge è davvero moderna, trasparente e aiuta un numero di persone e aziende a saldare i propri debiti .

Parti della legge
La legge sull’insolvenza ha un totale di tre parti e attualmente 434 paragrafi. Tutto inizia dall’inizio con una parte generale, in cui vengono definiti i partecipanti al procedimento, il procedimento in quanto tale e altri termini utilizzati dalla legge. Si può leggere, per esempio, che l’ Act regolamenta la risoluzione di fallimento e fallimento imminente di un debitore da procedimenti giudiziari in uno dei modi in modo da organizzare i rapporti di proprietà con le persone colpite dal fallimento del debitore e soddisfare del debitore creditori come molto e sostanzialmente possibile .

Concetti basilari
Rispettiamo i concetti di base del diritto fallimentare oggi e ogni giorno. Ad esempio, le procedure di insolvenza sono procedimenti giudiziari relativi al fallimento del debitore e alla sua risoluzione. Il fallimento è una situazione in cui il debitore ha più creditori, allo stesso tempo obbligazioni monetarie scadute da più di 30 giorni e non è in grado di far fronte a tali obbligazioni, quindi è insolvente.

Tuttavia, anche la situazione in cui il debitore non è in grado di adempiere ai propri obblighi ha le sue specificità. Deve esserci una sospensione dei pagamenti di una parte sostanziale dei suoi obblighi monetari, o il loro inadempimento per un periodo superiore a 3 mesi dopo la data di scadenza, e non vi è alcuna possibilità di recuperare il denaro mediante esecuzione.

Fatti interessanti del diritto fallimentare
È importante rendersi conto che la legge sull’insolvenza riguarda sia le persone fisiche che le persone giuridiche. In primo luogo, la legge specifica la natura della procedura di insolvenza, seguita da date, documenti e, ad esempio, informazioni su come e quando viene nominato l’amministratore fallimentare, quali sono i diritti del debitore e quali sono i suoi obblighi. Sebbene la legge sia ampia, alcuni paragrafi sono molto brevi, chiari e relativamente facili da navigare.

Questa legge è sicuramente una delle più riuscite nell’officina del governo e del parlamento, perché anche i laici possono capirla e sono gli utenti più assidui della legge. Le persone che non sono state in grado di calcolare le proprie possibilità finanziarie stanno attualmente incontrando problemi finanziari e stanno cercando una via d’uscita dalla situazione.

Decisione di fallimento
La decisione sul fallimento della società è trattata nella Sezione n. 136 della Legge sull’insolvenza, che specifica le procedure, i requisiti e descrive l’intero processo di annuncio della decisione sul fallimento della società. È un testo molto ampio, che contiene tutta una serie di informazioni assolutamente essenziali che ogni imprenditore dovrebbe conoscere per non essere inutilmente sorpreso in una situazione per la quale può essere preparato in anticipo.

Le procedure di insolvenza sono un preludio alle decisioni di fallimento. All’interno della procedura di insolvenza, i singoli partecipanti possono presentare domanda con i loro crediti e quindi partecipare alla procedura di insolvenza data – non ne sorgono di nuove.

È interessante notare che se il richiedente insolvente ritira la sua petizione prima di decidere in merito al fallimento, il fallimento potrebbe non verificarsi e la procedura di insolvenza verrà interrotta. Tuttavia, ciò non può più accadere dopo che è stata adottata la decisione sul fallimento, e anche se il creditore decide di ritirare la sua domanda, il tribunale non può accoglierla.

Si tratta di una decisione finale di insolvenza che ha determinate conseguenze sotto forma di riorganizzazione, fallimento o cancellazione del debito . Anche se il creditore ritira la sua domanda, questa decisione non viene influenzata e la società o l’individuo deve soddisfare le condizioni specificate nella decisione di insolvenza.

Contenuto della decisione di insolvenza
Ogni decisione di insolvenza deve contenere una dichiarazione che attesti che l’insolvenza del debitore è stata identificata, deve essere nominato un curatore fallimentare (al più tardi alla data della decisione di insolvenza), ovviamente deve essere specificata la data di insolvenza e una richiesta di creditori che non hanno ancora registrato le loro richieste presentate entro un massimo di 2 mesi dalla decisione. Inoltre, il luogo e la data della riunione dei creditori e della riunione di revisione devono essere indicati e determinati qui.

La decisione di insolvenza può ancora essere rinviata se il debitore richiede una riorganizzazione e fornisce argomenti sufficientemente forti per consentire la riorganizzazione.

La decisione sul fallimento risolverà effettivamente la società, a meno che non sia consentita la riorganizzazione. Successivamente, i beni della società vengono venduti per soddisfare il più possibile i creditori. In quel momento, il proprietario della società ha un potere molto limitato sulla sua proprietà e piuttosto osserva solo l’amministratore fallimentare gli vende la sua attività e cerca di soddisfare i suoi creditori.

La decisione di fallimento determinerà infatti la cessazione dell’attività della società in quanto tale. In quel momento il tribunale ha deciso il fallimento e, come è noto, non ha altra via d’uscita. Naturalmente, se una decisione di fallimento è accompagnata da una decisione di riorganizzazione , l’azienda ha la possibilità di sopravvivere. Tuttavia, non c’è altra via d’uscita dalla situazione per l’azienda.

Link utili:

Studio Praga

Start up in Repubblica Ceca per Società

Traduzioni Ceco

Traduzioni giurate italiano-ceco e ceco-italiano

Targa Ceca

Pratiche auto in Repubblica Ceca, immatricolazioni auto italiane e tedesche

Venice web agency

Sviluppo siti internet dinamici

Do Benatek

Překlady Italština

 Traduzioni asseverate italiano ceco di diplomi, bilanci di società ecc.

Gestioni Praga

Gestione di condomini, alberghi

Hotel Trevi

Centrale, tutte le camere sono con wifi e bagno privato

Società Ceche

Costituzione società commerciali in Repubblica Ceca

Società Praga

Iniziare una attività commerciale a Praga

Traduzioni Ceco

Traduzioni di certificati di nascita e di dichiarazioni di parternità

Italstina Preklady

Traduzioni giurate ed asseverate

Gestione fiduciaria

Costituzione di fondi patrimoniali dove è possibile apportare contanti, azioni, immobili o altri beni di valore.

Società Cechia

Costituzione di società a Responsabilità limitata in Repubblica Ceca a Praga o a Plzen.

Open chat